In evidenza

  • condividi
  • |
  • |

17 aprile 2018

CTT e Farmacie Comunali di Pisa

A partire da lunedì 19 febbraio, sconti del 10% sull’acquisto di prodotti parafarmaceutici ed ulteriori vantaggi su categorie specifiche di prodotti ed articoli sanitari - nelle farmacie comunali - agli abbonati che usufruiscono del servizio pubblico di autobus.
Ed inoltre acquistando con FARMACARD nelle farmacie comunali, è possibile convertire i punti accumulati in abbonamenti gratuiti al bus o buoni per l’acquisto di abbonamenti.


E’ stata firmata la convenzione fra CTT Nord (Società che gestisce i servizi di trasporto pubblico nei territori di Lucca, Massa-Carrara, Pisa, Livorno), e l’Azienda Farmacie di Pisa in virtù della quale si potranno applicare sconti del 10% agli abbonati al bus che acquisteranno prodotti parafarmaceutici e fitofarmaci che non siano già soggetti a sconti o vendite promozionali.
Inoltre gli abbonati al mezzo pubblico potranno usufruire di ulteriori vantaggi su categorie specifiche di prodotti e sugli articoli sanitari. E poi, ancora, acquistando con FARMACARD nelle farmacie comunali, è possibile convertire i punti accumulati in abbonamenti gratuiti al bus oppure in buoni del valore di 5,00 10,00 o 15,00 euro per l’acquisto di abbonamenti.

L’Azienda Farmacie Comunali di Pisa, sposa con entusiasmo la politica CTT Nord di creare una maggiore sinergia tra le aziende che operano sul territorio e consentire ai cittadini di usufruire e ottimizzare i servizi proposti ritenendo interessante coinvolgere tutte le categorie sociali creando condizioni favorevoli all’utilizzo del bus come mezzo di trasporto per motivi di risparmio, di ecologia, di sicurezza e non ultimo il ritorno ad un rapporto sociale che l’uso dell’auto ha completamente ribaltato.
Per questo ha ritenuto interessante, dare l’opportunità, ai possessori di un abbonamento al bus, di potersi presentare nei punti vendita delle farmacie comunali (con la loro tessera di abbonamento) ed ottenere lo sconto.
La promozione è valida anche per i familiari che hanno figli minorenni in possesso dell’abbonamento e che hanno necessità di acquistare un prodotto per la famiglia.

La CTT Nord si impegnerà a comunicare l’opportunità ai suoi clienti attraverso avvisi all’utenza in distribuzione presso le biglietterie, le principali rivendite, nelle scuole, nonché nelle farmacie comunali stesse, e a pubblicizzare la convenzione in tutte le iniziative che CTT NORD metterà in campo nel periodo di durata sul sito internet, twitter, newsletter, facebook.

Il Presidente di CTT Nord Andrea Zavanella da parte sua ha rimarcato che l’Azienda ha da tempo attivato simili collaborazioni in tutti i territori dove opera (provincie di Livorno, Lucca, Massa Carrara); della scorsa settimana la presentazione alla stampa della convenzione sottoscritta con le Farmacie Comunali di Pontedera.
La collaborazione con le Farmacie Comunali di Pisa è iniziata già nel 2014 ed è stata la prima siglata dall’Azienda con le farmacie nei territori serviti da CTT Nord. Quella di oggi è un importante miglioramento della precedente convenzione a suo tempo stipulata, che solo nell'anno 2017, ha visto nelle farmacie comunali pisane ben 12.000 abbonati al bus
L’Azienda – continua Zavanella - intende incrementare le collaborazioni con altre realtà locali con l’obiettivo di incrementare l’uso dell’autobus quale mezzo utile per un risparmio economico ed energetico e quindi di rispetto dell’ambiente, una circolazione più sicura ed uno dei modi più preziosi di socializzazione.